Studio sulle cicatrici da acne, 2012

Centro studi

Dipartimento di Dermatologia, Università di Pechino First Hospital, Pechino, Cina.

Obiettivo

Valutare l’efficacia di Bi-Oil nel migliorare l’aspetto delle cicatrici dell’acne sul viso su soggetti di nazionalità cinese.

Campione

Soggetti: 44 soggetti di nazionalità cinese con cicatrici da acne recenti (meno di 1 anno) sul viso. 32 soggetti trattati con Bi-Oil e 12 soggetti non trattati. Età dei partecipanti: da 14 a 30 anni.

Metodologia

Studio clinico randomizzato, controllato, in cieco. I soggetti hanno partecipato ad un iniziale controllo di valutazione seguito da 1 settimana di sospensione di qualsiasi trattamento. Il prodotto è stato applicato 2 volte al giorno per 10 settimane. L’applicazione è avvenuta sotto supervisione ad intervalli regolari. Le valutazioni condotte a 0, 4, 8 e 10 settimane comprendevano: valutazione generale del medico della cicatrice da acne; misurazione del colore/rossore della cicatrice acneica tramite cromatografo, misurazione del livello di sebo tramite il sebometro, documentazione del dermatologo relativa al numero di comedoni e lesioni infiammatorie. I pazienti hanno inoltre compilato un questionario di autovalutazione ad ogni controllo.

Risultato

Il miglior risultato ottenuto da Bi-Oil nella valutazione clinica è stato nella capacità di ridurre l’eritema o il rossore della cicatrice da acne, con una complessiva migliore luminosità della pelle. I risultati del questionario di autovalutazione hanno dimostrato che più dell’84% dei soggetti ha trovato un miglioramento nella condizione generale delle loro cicatrici acneiche e più del 90% ha trovato un miglioramento nel colore della cicatrice. Il numero delle cicatrici e i risultati della misurazione del sebo hanno dimostrato che usando Bi-Oil non si provoca o aggrava l’acne né si aumenta la secrezione di sebo.